mercoledì 18 giugno 2008

Elia Bonetti

Elia Bonetti: "Ho cercato un po' e ho scoperto che disegnavo tantissimo, forse puntavo piu' sulla quantita' che sulla qualità!"

"I cowboy con gli indiani li ho fatti all'eta' di 4 anni: avevo una vera e propria fissa per i western, forse per colpa di mio padre, un accanito lettore di Tex"


"Del disegno di San Francesco non so indicare bene l'eta' ma ero alle elementari, in quel periodo ero convinto di voler fare il prete e guardando meravigliosi dipinti sacri, ero sconvolto e rapito davanti a tutta quella bravura. Avevo praticamente la reazione di un contadino del medioevo dentro ad una chiesa"



"Il volto del cowboy l'ho fatto alle medie, anche qua c'è la fissa per Tex... comunque si vedono già delle linee di costruzione "


******


Elia Bonetti (2008)

1 commento:

Claudio Cerri ha detto...

Grande Elia! Allora è vero quello che si dice, ossia che la cintiq da una bella mano a migliorare! ^_^