lunedì 8 dicembre 2008

Antonio Marinoni I

Antonio Marinoni: "Le tavole del mio libro Velluto. Storia di un ladro (pubblicato nel 2007 dai Topipittori con il bellissimo testo di Silvana D'Angelo) discendono da una lunga sequenza di vedute di interni risalenti agli anni Sessanta e accomunate dall'impostazione frontale, dalla struttura simmetrica e dalla ricchezza dei dettagli. Queste caratteristiche, già presenti nel disegno del 1965, fatto a cinque anni, sono state intenzionalmente mantenute nelle illustrazioni di Velluto, realizzate tra il 2003 e il 2006."

Interno, 1965, 5 anni

Interno, 1966


Interno, 1967


Interno, 1968



La grande sala, 1968



La sala del trono, 1970




Velluto, tav.9, 2005-2006


Alcuni dettagli ritornano a distanza di decenni, come, ad esempio, la piccola sedia inglese, schizzata nel 1967, riproposta ne "La grande sala" del 1968 e inserita nella tav.2 di Velluto nel 2003.


La piccola sedia inglese, gen. 1967



Velluto, tav.2, dettaglio con sedia inglese, 2003
segue...

6 commenti:

valerio vidali ha detto...

bellissimi

francesco ha detto...

davvero!

silvana ha detto...

...eri più bravo da piccolo!!!!
Scherzi a parte: un talento sorprendente, già quando eri piccolo piccolo...

MP5 ha detto...

il primo interno del 1968 spacca

antonio ha detto...

grazie a tutti!

Arianrhod Resurgam ha detto...

Grande Prooooof! <3

Manuela